IL CONTEST

Speaker per un giorno: Palermo
chiama a raccolta i tifosi

Speaker per un giorno: il Palermo chiama a raccolta i tifosi

Il Palermo chiama i tifosi per essere speaker rosanero per un giorno. La voce del "Renzo Barbera" Giuseppe D'Agostino non sarà presente domenica per la sfida contro il Catanzaro e la società rosanero, attraverso il suo canale Instagram, ha chiesto ai tifosi di mandare una storia nella quale annunciare l'ipotetico undici titolare e il gol dei rosa. Il vincitore del contest avrà la possibilità di annunciarli dal vivo allo stadio "Renzo Barbera.





6 commenti

  1. Rosanero educatissimo 59 giorni fa

    Poi ci sono quelli che trovano il modo di insultare chiunque senza utilizzare parole sconvenienti. Quelli sono i peggiori vigliacchi. La libertà di espressione è un concetto molto vasto che andrebbe regolamentato un pò meglio

  2. rosanero educato 60 giorni fa

    Toglietevi dalle palle (alla societá) è libertà di espressione non passibile di censura? Secondo me è da facchini. Anche questa è libertà di espressione.

  3. Aggregazione galattica lame rotanti 60 giorni fa

    Concordo con @Giuseppe e mi unisco ai complimenti. Quando ancora non utilizzavo gli script per evitare di leggere alcuni utenti, mi divertivo a notare le loro reazioni scomposte alla libertà di espressione garantita in questo sito, probabilmente abituati all'atmosfera dittatoriale che in genere domina nella galassia web sportiva...

  4. Giuseppe 60 giorni fa

    Complimenti a Forza Palermo che garantisce libertà di espressione ai tifosi e non censura messaggi scomodi come fanno certi altri siti.

  5. Francesco 61 giorni fa

    Volevo chiedere se era possibile avendo visto la partita di Europa Ligue del Milan contro la stella rossa che allo stadio hanno messo il tifo sonoro dei tifosi tramite pc. Grandioso sembrava di avere il tifo sugli spalti . Salutoni da Torino . Franco

  6. Rosanero incazzato 61 giorni fa

    Non è così che si recupera la fiducia dei tifosi. Una ulteriore dimostrazione della inadeguatezza della società e di chi ne tiene le fila. Toglietevi dalle pal-le!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *