PRIMO GOL

Sforzini, l'esordio al «Barbera»
e la dedica al figlio

Sforzini, l'esordio al «Barbera» e la dedica al figlio



 

 

Il Palermo si è aggiudicato anche la sua sesta partita di campionato. La formazione di Pergolizzi ha battuto la Cittanovese 4 a 1 e mantiene la testa della classifica a +3 dall’Acireale.

 

Nonostante il cambio di interpreti, i rosanero hanno confermato la propria forza. Da evidenziare nella partita di domenica, non solo l’ennesima vittoria e i due gol di Ricciardo ancora sotto la curva nord, ma anche la prima rete in rosanero di Ferdinando Sforzini.

 

Arrivato poco meno di un mese fa, Sforzini è già entrato nel tabellino marcatori del Palermo. Subentrato nel secondo tempo per sostituire Ricciardo, il numero 32 ha realizzato la quarta rete rosanero a pochissimi minuti dal suo ingresso in campo.

 

Un cross al bacio quello di Felici per il centravanti, che dimenticato dalla difesa avversaria insacca di testa alle spalle del portiere.

 

Primo gol alla prima in casa per Nando Sforzini, che durante le interviste post partita ha dedicato il gol a suo figlio.


LE DICHIARAZIONI DI SFORZINI AL TERMINE DI PALERMO-CITTANOVESE


Con occhi lucidi e voce rotta dall’emozione, il giocatore ha espresso tutto l’amore per il figlioletto Marcello di cinque anni e mezzo che abita a Roma. La lontananza è brutta, soprattutto quando si tratta di un figlio, ma Sforzini ha promesso di volerlo portare il prima possibile al “Renzo Barbera” per assistere ad una partita.

 

Data la sua fama, e il primo gol in rosanero arrivato alla seconda presenza, Sforzini, insieme a Ricciardo, potrebbe contribuire a suon di reti alla causa del Palermo.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *