RASSEGNA STAMPA CORSPORT

Di Piazza: «Causa non contro il
Palermo, tornerei senza Mirri»

Di Piazza: «Causa non contro il Palermo, tornerei senza Mirri»




Torna a parlare Tony Di Piazza, e lo fa affidandosi al Corriere dello Sport. Nella lunga intervista che trovare s/

    / quotidiano, i temi toccati sono stati tanti.


    Ad esempio, quello della causa intentata dall'ex vicepresidente:
    La mia causa? Non al Palermo ma ai miei ex soci Ho cercato di tutelare il più possibile il club e me stesso da una serie di comportamenti poco rispettosi della mia dignità e della posizione societaria. Sono entrato con l’impegno di versare sei milioni di euro, cosa che puntualmente ho fatto, prevedendo che le decisioni più importanti passassero per il CdA di cui facevo parte e che in società avessi una persona di mio riferimento, considerata la lontananza dal territorio. Invece, dopo il primo anno, il direttore operativo, di fatto già svuotato di poteri, non è stato confermato. Ma di più Mirri e Sagramola si sono sestuplicati i loro poteri svuotando di fatto il ruolo del CdA. In pratica, mi hanno di fatto estromesso da qualsiasi decisione e informazione”.


    Ancora, su un suo possibile ritorno:
    “Con il presidente Mirri e con Sagramola, no. Con una nuova compagine societaria prenderei in considerazione di mettermi a disposizione economicamente purché sia garantito il rispetto di socio investitore e sostenitore”.
     





4 commenti

  1. Bugia 270 giorni fa

    Anche la dignità è già ceduta...da un pezzo. #saLamelecchidop

  2. Mauri 270 giorni fa

    Meglio che te ne stai a casa.... Un rompi c******i in meno. Comunque la Salernitana l'hanno venduta per quindici milioni di euro in due settimane. Tutto ciò mi fa pensare. O non c'è affatto interesse per la nostra amara squadra o Mirri non è un traghettatore.

  3. Chi non salta é zamparini 271 giorni fa

    L'importante è che non torni zamparini. (non potrebbe verificarsi in tutti i casi). Tutto ciò che sarà oltre questa nefasta ipotesi sarà ben accetta. Compresa la permanenza di Mirri.

  4. Agg egazione galattica lame otanti 272 giorni fa

    La società è già ceduta, l’ex P esidente Da io Mi i è to nato a occupa si di pubblicità non applicata al calcio, e dunque il futu o pot à esse e soltanto miglio e delle catast ofi spo tive avvenute in questi t e anni. Ciò significa anche che Di Piazza può finalmente to na e. #ci.siamo.davve o

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *