RASSEGNA STAMPA

GDS - Filippi riparte dalla
difesa bunker

GDS - Filippi riparte dalla difesa bunker



Filippi riparte dal bunker. Per la prima gara ufficiale della stagione, la sfida contro il Picerno di sabato, il tecnico di Partinico potrà affidarsi alla rocciosa difesa dello scorcio finale del campionato scorso. Stiamo parlando del terzetto composto da Lancini, Marconi e Marong, cui si aggiunge il vero jolly di difesa, schierabile da esterno di centrocampo o nella difesa a tre, ovvero Andrea Accardi. I quattro hanno garantito solidità difensiva a tutta la squadra, subendo un solo gol nelle 4 partite disputate ai play-off, anche se decisivo poiché ha segnato l'eliminazione dei rosa contro l'Avellino.

 

La difesa a tre è stata la grande novità di Filippi, ha cambiato il volto del Palermo ed il suo finale di stagione. Parlando di uomini, la vera sorpresa porta il nome di Marong, lanciato nella mischia e oggi titolare della squadra con un contratto da professionista sino al 2024. Quest'anno, in rampa di lancio potrebbe esserci il giovane classe 2002 Buttaro: l'ex Roma Primavera ha disputato un ottimo pre-campionato e stupito gli addetti ai lavori, tutti tranne Filippi che lo conosceva già e ripone tanta fiducia in lui. Non considerando gli esuberi Crivello e Somma, alla batteria dei difensori si aggiunge Peretti, chiamato a rendersi utile nel corso della stagione. Forse servirebbe ancora qualcosa là dietro e non è un caso che l'/

    /timo desiderio del mister dal mercato risponda proprio alle caratteristiche di un centrale. Chissà se la società avrà i margini per fargli un altro regalo.





1 commento

  1. alerosanero 57 giorni fa

    Marong non è ancora pronto, perche rischiare il campionato per delle fissazioni? Ha dimostrato forza fisica, ma ancora molto grezzo tecnicamente e va molto in sofferenza

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *