CONFERENZA STAMPA

Boscaglia: «Noi siamo questi
Mi aspetto continuità»

Boscaglia: «Noi siamo questi. Mi aspetto continuità»



 

Intervenuto in conferenza stampa Roberto Boscaglia ha parlato dopo la vittoria contro il Bisceglie:


 

“La nostra caratteristica è questa, dominare il gioco. Oggi la squadra è stata matura, ha subito gol è vero, ma è stata compatta, ha reagito, è stata cattiva nel fare gol. Gol subito? Forse era fuorigioco, ma se vogliamo dominae, avere la difesa alta dobbiamo anche rischiare queste cose. Bisogna stare più attenti in certi errori. Diciamo che è una caratteristica nostra, non abbiamo nella nostra indole abbassarci e ripartire in contropiede. E' un rischio calcolato”.


 

IL CAPITANO

"Santana? E' un giocatore superiore, quando lo abbiamo al massimo ci può dare una mano. Ha qualità e oggi l'ha dimostrato giocando come mezzala. Si allena al massimo e questo è da apprezzare. E' un leader. Dobbiamo convincerci di essere questi, di essere forti e di dominare il gioco e quando c'è da abbassarsi di farlo tutti insieme. Oggi ci siamo messi anche a tre perché volevo essere più alto, oggi è vero abbiamo vinto ma non abbiamo fatto niente se non c'è continuità".


 

CONSAPEVOLEZZA

"Abbiamo giocatori che sanno cambiare più ruoli. Da Rauti a Lucca a Saraniti sanno tutti giocare da soli e in coppia. Anche Kanouté è molto duttile e questo ci permette di cambiare in corsa ed è un fattore positivo. Se andiamo a valutare le ultime prestazioni c'è un filo che a livello di prestazioni siamo sempre di alto livello. Noi dobbiamo essere bravi a far sì che questo diventi il nostro essere che nonostante un episodio sfortunato dobbiamo stare in campo in un certo modo. Dobbiamo essere più cattivi e compattarci e fare qualche gol in più come aspetti da migliorare".


 

BOMBER

"Gli assenti con la Turris? Non li guardo, ci sono altri giocatori bravi, abbiamo una rosa ampia. Anzi ogni tanto va anche bene che qualcuno riposi. In questo momento usiamo i tre centrocampisti che ci garantiscono più copertura anche grazie agli attaccanti. Lucca? C'è anche Saraniti, non dimentichiamo nessuno. Lucca è forte, secondo me non sa quanto possa dare e non riesce a dare il 100%. L'incitamento dei tifosi? Li ringraziamo, nonostante tutto sono lì a supportarci. La vittoria è soprattutto per loro. Mi sono venuti i brividi".

 





7 commenti

  1. Bugia 65 giorni fa

    ah...forse @Paragone vive nello stesso mondo del valletto... Il valletto stesso pensa che vincere con la Cavese sia scontato...infatti il Bari ci ha da poco pareggiato...a Bari. Si chiama mondo alla rovescia.

  2. chi non salta è zamparini 65 giorni fa

    @Bugia, evidentemente ci sono due categorie di commentatori diversi: quelli che estremizzano i lati negativi e minimizzano i lati positivi. E' noto. Il Campionato è andato, faremo i play-off. Probabilmente non andremo in B quest'anno, ma la squadra a sprazzi gioca bene. Si possono ancora fare tanti punti. La squadra non è affatto scarsa. Questo é il calcio. Si deve accettare. Solo se c'è malafede e imbrogli si ha diritto a proteste estreme. Non è questo il caso. Chi tifa veramente lo accetta. l'altra categoria: meglio lasciar perdere. Troll in assoluta malafede, menzogneri e schiavi.

  3. Bugia 65 giorni fa

    Vivo nello stesso mondo di tutti i commentatori che dicono lo stesso, ovviamente limitatamente al primo tempo. Ti sembra scontato vincere con squadre più deboli? Ma in che mondo vivi?

  4. Aggregazione galattica lame rotanti 66 giorni fa

    È senza dubbio un dato positivo tale entusiasmo a seguito della vittoria: era accaduto anche dopo la difficilissima sfida fuori casa contro la Cavese. È un FC Palermo cinico, capace di sfruttare al meglio il gap tecnico-tattico che lo separa nettamente dalle ultime in classifica. #salvezzatranquilla

  5. Paragone 66 giorni fa

    Guarda che si è battuto il Bisceglie, mica il Real Madrid, il Barcellona, il Bayern o il Liverpool ... Quanto all'Avellino ... Lo abbiamo preso a pallate? Ma che film ti sei visto? Ci ha battuto 2 volte su due, cosa vuoi di più? Ma in che mondo vivi? Di sicuro quello dei sogni. Detto ciò, la vittoria sul Bisceglie è stata netta e meritata. Punto.

  6. Bugia 67 giorni fa

    Vedere un Avellino, preso a pallate da noi...lassù. Fa veramente male, ma fa capire le potenzialità inespresse di quello che non è, evidentemente, 'il peggiore palermo mai visto alla favorita'. Dobbiamo crederci.

  7. Giulio 67 giorni fa

    Vittoria scaccia crisi ma adesso ci vuole continuità. Andiamo a Potenza per vincere. Forza Palermo. Giulio da Ladispoli

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *